Terms

Condizioni di vendita per l’acquisto di un cucciolo.

1) L’allevatore dichiara che il cucciolo è stato sverminato e vaccinato e consegna all’acquirente il libretto sanitario del cane con certificazione di buona salute del cucciolo a firma del veterinario di fiducia.

2) L’allevatore si impegna a garantire il cucciolo per il periodo d’incubazione di ogni singola malattia contenuta nell’art.1 del regolamento di polizia veterinaria, calcolato dal giorno della consegna, e a sostituire il cucciolo in caso di morte per una delle sopra citate malattie.

3) L’allevatore si impegna, altresì, a sostituire il cucciolo in caso di malattia genetica redibitoria.

4) L’allevatore si impegna, inoltre, a fornire all’acquirente ogni indicazione necessaria alla crescita e all’educazione del cucciolo.

5) L’acquirente si impegna:

  • ad allevare il cucciolo nel migliore dei modi, seguendo le indicazioni fornite dall’allevatore,
  • a informare l’allevatore in caso di eventuali accoppiamenti, valutando assieme a lui il pedigree dello stallone e/o della fattrice,
  • a consultare l’allevatore qualora non gli fosse più possibile tenere il cane presso di se, e questi lo aiuterà, ove possibile, a riaccasare il cucciolo.

6) eventuali reclami riguardanti difetti del cane oggetto del presente contratto imputabili esclusivamente all’allevatore, dovranno essere comunicati a mezzo racc.a.r. entro 8 (otto) giorni dalla cessione del cane o dalla loro manifestazione, come stabilito dall’art. 1495 c.c..

7) Qualora il cucciolo presenti uno dei sintomi relativi alle malattie indicate al punto 2), entro il periodo di incubazione della stessa il nuovo proprietario potrà riportare il cucciolo presso l’allevamento per farlo curare a spese dell’allevamento. Decorso tale termine, ovvero qualora il nuovo proprietario preferisca far curare il cucciolo dal proprio veterinario di fiducia, le parti concordano che le spese veterinarie non saranno rimborsate dall’Allevamento nei confronti del proprietario, il quale se ne farà totalmente carico.

8) Qualora il cucciolo manifesti uno dei sintomi delle malattie indicate al punto 2) prima della consegna del cucciolo al nuovo proprietario, l’allevatore si riserva il diritto di posticipare la consegna del cucciolo di alcuni giorni, al fine di verificare l’effettivo stato di salute del cucciolo prima della collocazione nella nuova casa.

9) Per qualsiasi controversia dovesse sorgere dalla presente vendita le parti si impegnano a tentare preventivamente una conciliazione stragiudiziale privata, prima di rivolgersi al Tribunale competente.

10) Qualora non si possano risolvere in via stragiudiziale eventuali controversie sorte tra le parti derivanti dal presente contratto, sarà competente in via esclusiva il Foro di Forlì.

Con la sottoscrizione si dichiara di aver letto e accettato tutte le condizioni di vendita qui sopra riportate.

Torna in alto